lunedì 19 novembre 2007

Rino Gaetano dalla fiction alla realtà

Dopo il grande successo di ascolti della fiction su Rino Gaetano, stasera sarà la volta della realtà, almeno speriamo. Alle 23:30, infatti, su rai due, andrà in onda una puntata di La storia siamo noi, il programma di Giovanni Minoli, dal titolo Rino vive - Il cielo è sempre più blu, a cura di Antonio Carella.
A parlare del cantautore crotonese, senza finzione cinematografica né parti romanzate, ci saranno le persone che lo hanno conosciuto da vicino. Dalla sorella Anna a Mogol, da Antonello Venditti (che da grande amico che era gli ha anche prodotto il primo disco, I love you Marianna, cantato ancora con lo pseudonimo di Kammamuri) a Vincenzo Micocci, il patron della IT, la casa discografica che gli produsse ben quattro dischi prima dell'approdo alla RCA.

Una puntata interessante perché ripercorre la breve ma folgorante vita di Rino, dai primi anni vissuti a Crotone alla tragica notte sulla Nomentana.
A parlare di lui ci sarà anche Amelia Conte, la vera studentessa universitaria conosciuta quando Rino non era ancora nessuno e che avrebbe dovuto sposare proprio in quella chiesa dove, invece, si tennero i funerali. Quall'Amelia mai rimasta incinta di un altro e laureatasi solo dopo la morte di Rino.

3 commenti:

alelondon73 ha detto...

E' la stessa andata in onda la settimana scorsa? Dato il successo della fiction e le molte critiche, questa volta voglio proprio vedere che dice Minoli. Ormai mi sono appassionata all'uomo e all'artista, ed è soprattutto merito tuo.

Bruno ha detto...

Io l'ho già visto e ti assicuro che è la vera storia di Rino Gaetano. Sicuramente meglio della fiction. Dovrebbe circolare nelle scuole...

Eugenio ha detto...

@alelondon: si, è la stessa di quella della settimana scorsa.